venerdì, 18 Settembre 2020

In un’app tutto il patrimonio artistico delle Delizie Estensi

Adesso il territorio provinciale ferrarese ha un nuovo strumento che racconta le emergenze artistiche e architettoniche realizzate in epoca estense. Turisti e visitatori possono, infatti, scaricare gratuitamente sul proprio smartphone o tablet la nuova app ‘Le Delizie Estensi’, realizzata dalla Provincia di Ferrara in collaborazione con ‘Le Immagini’, agenzia di comunicazione.

Il paesaggio culturale estense è dal 1999 nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco per la vasta area dell’antico delta del Po in cui furono costruite dagli Estensi le dimore extraurbane chiamate Delizie.
L’app racconta unviaggio attraverso il paesaggio culturale ferrarese rinascimentale, con le sue dimore da diporto – le Delizie appunto – i giardini, le leggende e i misteri. Con questa app sarà possibile entrare nelle stanze dei Duchi d’Este, ascoltare le storie con audioguida, leggere le curiosità ed esplorare le dimore attraverso video dall’alto e foto navigabili a 360°. Inoltre sono stati inseriti anche giochi interattivi e quiz per divertire il visitatore, oltre a informazioni geolocalizzate per accompagnalo nell’esplorazione del territorio.
L’App si apre con un video che rievoca le atmosfere di epoca rinascimentale, ambientato nel Castello di Ferrara. Altra particolarità sono le immagini a realtà aumentata presenti nella gallery, che permettono di scoprire come dovevano apparire gli ambienti di alcune Delizie all’epoca dei duchi d’Este.
Questa guida portatile, da tenere sempre in tasca, è gratuita e scaricabile da App Store o Google Play in qualunque momento. Una volta scaricata non è più necessaria la connessione internet per godere delle storie e delle curiosità che contiene, basta aprirla e scegliere la Delizia che si vuole visitare, selezionando la lingua (italiano, tedesco, inglese e francese) in cui si ascolterà l’audioguida o si leggeranno i testi.

News Correlate