venerdì, 23 Aprile 2021

Turismo sociale, Are firma accordo di collaborazione

Illy: consentire a persone che altrimenti non potrebbero farlo di viaggiare

Investire sul turismo sociale oggi per favorire la crescita di turisti consapevoli domani. E’ questa la filosofia dell'accordo di collaborazione firmato tra l'Are, nella persona del suo presidente, Riccardo Illy, l'International Bureau of Social Tourism, rappresentato dal presidente Norberto Tonini, e la Local and Regional Authorities Network of Social and FairTourism, rappresentato da Alain Belviso, alla presenza del direttore generale di "Turismo Fvg", Josep Ejarque. Secondo il presidente Illy, l'Are considera l'accordo importante perché contempla due obiettivi: "consentire a persone che altrimenti non potrebbero farlo di poter viaggiare o andare in vacanza; promuovere verso i giovani la conoscenza di Paesi e territori grazie al turismo".

News Correlate