domenica, 23 Gennaio 2022

A Villa Manin retrospettiva europea su Capa

Villa Manin, fino al 19 gennaio, ospiterà le fotografie di Robert Capa per l'unica retrospettiva europea organizzata in concomitanza con il centenario della nascita del fondatore dell'Agenzia Magnum di Parigi.
La mostra, composta da 180 scatti, traccia un percorso delle esperienze che caratterizzano il fotografo, nato a Budapest il 22 ottobre 1913, dagli anni parigini alla Guerra civile spagnola, dalla Seconda Guerra Mondiale alla nascita dello Stato di Israele fino al conflitto in Indocina, dove Capa è morto nel 1954.
A Villa Manin è possibile apprezzare anche le opere di Capa cineasta e fotografo di scena, con le immagini scattate sui set di celebri film hollywoodiani, tra cui 'Notorious' di Alfred Hitchcock, e le foto-ritratto scattate allo stesso fotografo da altri maestri di fama come Gerda Taro o Henri Cartier-Bresson.
Infine, a Villa Manin, grazie alla collaborazione con lo Steven Spielberg Jewish Archive e la Cineteca del Friuli, è arrivata anche la pellicola 'The journey', unico film diretto da Capa e dedicato ai sopravvissuti della Shoah che diventarono cittadini israeliani.

News Correlate