martedì, 7 Dicembre 2021

Aperitivo con l’arte a Cividale del Friuli con la storia di Alda Merini

Domenica 14 di novembre, l’iniziativa ‘Aperitivo con l’Arte’ organizzata dall’Associazione Culturale Adelinquere, grazie al sostegno della Regione FVG, ritorna a Cividale del Friuli con un appuntamento dedicato ad Alda Merini, in collaborazione con il Comune di Cividale del Friuli e della SOMSI, sempre in abbinamento con una passeggiata che porta gli spettatori alla scoperta del nostro territorio. Un incontro questo che fonde musica, poesia e l’arte, quella letteraria della poetessa Alda Merini e quella architettonica di Cividale con il gusto, quello del vino del nostro territorio e dei prodotti locali.
Protagonista assoluta sarà la storia commovente di Alda Merini, poetessa amatissima, personaggio trasgressivo, genio incompreso, dalla bocciatura all’esame di italiano alla candidatura al Nobel per la letteratura passando per le anime dannate del manicomio e l’influenza dantesca e della Divina Commedia nella sua prolifica scrittura in cui il Paradiso può essere visto come la creazione della poesia e l’inferno come la mostruosità della sua esperienza in manicomio.
A raccontare la storia saranno Massimo Tommasini, direttore artistico dell’iniziativa e la giornalista e scrittrice Cristina Bonadei.
Ritrovo alle 15 in Piazza Giulio Cesare a Cividale con partenza alle 15.30 e dopo la passeggiata turistica alla scoperta delle sue bellezze, della durata di un’ora circa, insieme alla guida turistica qualificata di ‘Itineraria’ si raggiungerà poi la Sala degli Stucchi della SOMSI, una realtà con oltre 150 anni di storia dove si terrà l’incontro. A seguire, nella saletta adiacente aperitivo con i vini della Rodaro Paolo Windery insieme alla degustazione di prodotti locali.
L’appuntamento, che prevede una camminata di un’ora circa e un’ora di spettacolo, ha il costo di 18 euro comprensivo di guida e aperitivo finale.
Prenotazione tramite email a:  [email protected]gmail.com www.aperitivoconlarte.it

News Correlate