martedì, 24 Novembre 2020

Friuli Doc, numeri da record per la 17^ edizione

Serviti 94 mila piatti, 54 mila calici vino e staccati 2mila biglietti per mostra dinosauri

Si è conclusa ad Udine la 17^ edizione di ‘Friuli Doc', la rassegna enogastronomica della regione, dedicata quest'anno alla Terra dei Patriarchi. Soddisfazione da parte degli operatori che hanno preso parte all'iniziativa. Per quanto riguarda la sola parte enogastronomica, sono stati serviti 94 mila piatti e 54 mila calici di vino. "L'impressione è che Friuli Doc abbia riscoperto anche quest'anno il valore della convivialità, del piacere di stare insieme, di ritrovarsi nelle vie e nelle piazze – ha detto Furio Honsell, sindaco di Udine – un modo per rinnovare la tradizione del focolare domestico tipico di questa terra; e proprio in questi giorni Friuli Doc è stata la casa di ogni singolo friulano e non solo". Anche la musica è stata protagonista della kermesse con oltre 500 artisti che hanno dato vita a un centinaio di concerti, ma anche spettacoli e momenti di intrattenimento, a cui si sono aggiunte numerose esposizioni, conferenze, incontri e degustazioni. Migliaia le persone che hanno visitato le mostre allestite nei Civici Musei del Comune, dove tra tutte spiccano gli oltre 2mila biglietti staccati per i dinosauri della Patagonia nell'ex chiesa di San Francesco.

News Correlate