martedì, 19 Gennaio 2021

Il Friuli al congresso internazionale sulle grotte turistiche

Le 3 grotte carsiche attirano ogni anno un numero rilevante di turisti

Fino a domani a Škocjan in Slovenia è in corso il 1° congresso internazionale sulla ricerca scientifica nelle grotte turistiche. L'evento, strutturato in modo itinerante e organizzato dalla Grotta Gigante (Ts) in collaborazione con l'Inštitut za raziskovanje Krasa (Istituto di ricerche carsiche) di Postumia, il Park Škocjanske jame (Parco delle Grotte di San Canziano) e l'Università di Trieste, vedrà la partecipazione di esperti, provenienti da numerosi Paesi.
“Un'occasione importante d'approfondimento – ha commentato Federica Seganti, assessore regionale al Turismo – che mette insieme tanti scienziati ed evidenzia l'importanza dell'offerta turistica, unica a livello mondiale, delle 3 grotte carsiche”. La Seganti ha ricordato come la Grotta Gigante, con ben 75 mila presenze annue, è uno dei più visitati poli turistici regionali. La metà dei visitatori sono studenti di ogni ordine e grado. “Stiamo lavorando intensamente con specifiche proposte destinate alle scuole di tutto il territorio nazionale – ha detto – per incrementare ulteriormente questo tipo di turismo”.
Negli ultimi 10 anni sono stati portati a termine numerosi interventi di valorizzazione turistica della cavità presente sul Carso triestino. Dopo i lavori alle scale, all'illuminazione e di abbellimento del centro visite, è previsto un prossimo sostegno della Regione per la sostituzione delle ringhiere nella grotta.

 

News Correlate