lunedì, 18 Gennaio 2021

TurismoFvg, ex-assessore Seganti condannata per abuso d’ufficio

Federica Seganti, ex assessore regionale alle attività produttive del Friuli Venezia Giulia, è stata condannata per abuso d'ufficio a 8 mesi di reclusione, pena sospesa, e al risarcimento danni di 20 mila euro alla Regione e all'agenzia TurismoFvg per danno all'immagine.
Il processo riguarda un contratto da 340 mila euro stipulato nel 2011 con l'emittente radiofonica Rtl 102.5 per la realizzazione di un programma per la promozione turistica del territorio. La condanna è stata pronunciata con rito abbreviato da Paolo Lauteri, Gup di Udine, che ha assolto Massimo Lombardo, amministratore dell'agenzia Alan Normann Comunicazioni e Valentina Visintin, caposegreteria di Seganti, per non aver commesso il fatto. Andrea Di Giovanni, all'epoca dei fatti dg dell'agenzia regionale TurismoFvg, è stato rinviato a giudizio.

News Correlate