In Friuli nel 2015 cresce la spesa dei turisti stranieri, 75 mln in più

Nel 2015 la spesa dei viaggiatori stranieri in Friuli Venezia Giulia è stata di 923 milioni euro, 75 in più (+8,8%) del 2014. A fare da traino Trieste, 20^ in Italia con 374 milioni di spesa del turismo estero. A rivelarlo i dati di un’indagine di Banca d’Italia rielaborati dal ricercatore dell’Ires Fvg Alessandro Russo. “In regione – osserva Russo – prosegue il trend di ripresa: nel 2013 eravamo a 830 milioni; rimangono però lontani i livelli 2010, quando si superava il miliardo”. 

A livello nazionale il Friuli assorbe il 2,6% dei consumi dei viaggiatori stranieri e in termini assoluti è all’11/o posto tra le regioni; ai vertici Lazio (con il 18,4%), Lombardia (17,3%), Veneto (14%) e Toscana (11,6%).

La metà della spesa si concentra in 6 province: Roma (17,9%), Milano (10%), Venezia (8,4%), Firenze (7%), Napoli (4%) e Bolzano (3,5%). Trieste è 20/a (+97 milioni sul 2014); anche Gorizia cresce (da 153 a 177 milioni, +15,7%), mentre Udine (da 360 a 321 milioni, -10,8%) e Pordenone (da 57 a 51 milioni, -10,5%) registrano cali.

   

News Correlate