martedì, 22 Giugno 2021

Lignano registra flusso in crescita da Austria e Germania, ora si guarda a luglio e agosto

“Il movimento di visitatori, anche austriaci e tedeschi, è stato sostenuto nello scorso weekend, e l’afflusso che si sta registrando in queste ore ci fa ben sperare anche in vista della prossima fine settimana, che cade in corrispondenza della festività del Corpus Domini”. Lo ha detto il sindaco di Lignano, Luca Fanotto, commentando l’inizio della stagione estiva nella località balneare friulana, tradizionalmente molto ‘gettonata’ dai villeggianti di lingua tedesca.
“Certo si tratta ancora di turismo ‘pendolare’ – ha continuato – in particolar modo quello degli italiani e dei corregionali che lo scorso weekend hanno affollato bar e ristoranti della nostra città. Le prenotazioni nelle strutture ricettive, invece, sono segnalate per i mesi di luglio e agosto – ha precisato – con un trend che si annuncia davvero molto promettente”.  Il primo cittadino di Lignano Sabbiadoro ha infine confermato che per il prossimo weekend “sono attesi comunque molti arrivi anche da Austria e Germania”.

News Correlate