domenica, 26 Giugno 2022

Consiglio Stato, Wizz Air ottiene sospensione taglio voli Ciampino  

Wizz Air ha ottenuto dal Presidente del Consiglio di Stato la sospensione cautelare della sentenza del Tar Lazio e quindi del Decreto Ministeriale che riduceva, al fine del contenimento del rumore aeroportuale, il numero di slots disponibili nell’aeroporto di Ciampino da 97 a 65 al giorno. A renderlo noto lo studio legale Nunziante Magrone che ha assistito la compagnia aerea. “L’immediata esecuzione del dispositivo della sentenza – spiega una nota – avrebbe causato un rilevante danno economico per tutte le compagnie aeree che volavano sul secondo aeroporto della capitale, con effetti sulla ripresa del traffico aereo, sugli utenti interessati, sull’occupazione e sull’indotto, all’approssimarsi dell’importante stagione estiva 2021. Per effetto del Decreto la compagnia ungherese non subirà alcuna riduzione del numero dei voli dall’aeroporto di Ciampino per la stagione estiva, contribuendo alla ripresa del flusso turistico nella capitale e in Italia”, aggiunge.
Wizz Air è stata assistita da Nunziante Magrone con un team formato dai partner Simone Gambuto e Otello Emanuele con Natalia Riccio e Amedeo della Croce. Lo studio Nunziante Magrone è altresì intervenuto con successo nel parallelo giudizio instaurato e vinto da Ryanair.

News Correlate