venerdì, 25 Settembre 2020

Lino Banfi apre a Roma la sua Orecchietteria, omaggio alla Puglia e ai suoi film

Il 21 settembre aprirà a Roma il ristorante dell’attore Lino Banfi: l’Orecchietteria Banfi. L’attore che interpreta Nonno Libero ha deciso di omaggiare i prodotti della sua terra, la Puglia, strizzando l’occhio alla sua filmografia.

Con Banfi sono coinvolti nel progetto la figlia Rosanna e il genero Fabio Leoni.
L’Orecchietteria Banfi si trova in via Belli, nei pressi di piazza Cavour, e dispone di 30 tavoli per 70 coperti, con la possibilità di mangiare anche ad un ‘tavolo sociale’. Possibile anche approfittare del take away che qui si chiama ‘Porta a chesa’.
Punto forte del suo ristorante sono i nomi dei piatti: come le ‘cime di rep’, le orecchiette ‘delichète’, ‘veghène’ o quelle alla ‘porca puttèna’. Ci sono anche 3 tipi di burrata – ‘Orientèle’, ‘Baricentro’ e ‘Frangese’. Tra i dolci c’è il ‘Tiramitù’ e ‘Père che il pompelmo faccia mele’ (battuta dal film Il brigadiere Zagaria ama la mamma e la polizia).

News Correlate