mercoledì, 8 Dicembre 2021

Fiavet Lazio, il 24 marzo seminario su verifiche fiscali

L’ultimo seminario si è occupato di formazione del bilancio di esercizio

È giunto a conclusione l'ultimo seminario formativo organizzato dalla Fiavet Lazio. La prima parte del seminario, curata da Emanuele Mattei, revisore dei Conti Fiavet Lazio, si è occupata delle problematiche inerenti gli istituti posti a salvaguardia delle imprese in crisi, quali il concordato preventivo, gli accordi di ristrutturazione dei debiti e i piani attestati, volti ad evitare l'insolvenza irreversibile e mantenere gli asset produttivi ed i livelli occupazionali. "Propongo – ha spiegato Emanuele Mattei – al fine di rendere maggiormente appetibili tali istituti, che la Fiavet si faccia parte diligente nel proporre alle competenti autorità una modifica normativa che permetta l'applicazione di tali forme di salvaguardia anche alle piccolissime imprese (quelle che si trovano al di sotto delle soglie dell'art.1 l.fall.) visto che sono questi ultimi i soggetti che per la maggior parte fanno parte della nostra Associazione". La seconda parte del seminario, curata da Caterina Claudi, revisore dei Conti Fiavet Lazio, ha affrontato invece il tema dei nuovi limiti di deducibilità delle spese di vitto e alloggio conseguenti alla normativa introdotta nel 2008 e in applicazione dal 2009.  Il prossimo appuntamento della Fiavet Lazio con la formazione è fissato per il 24 marzo con un il seminario ‘Verifiche fiscali: diritti dei contribuenti e poteri degli organi verificatori – Accertamenti fiscali e strumenti deflattivi del contenzioso'.

News Correlate