lunedì, 15 Agosto 2022

GoOpti sbarca a Roma per collegare la città agli aeroporti

GoOpti, piattaforma online (www.goopti.com/it) che permette di prenotare il proprio door-to-door transfer low-cost condiviso o privato da e per i principali aeroporti in totale comfort e serenità, arriva a Roma per collegare la città con gli aeroporti di Fiumicino e di Ciampino.
La piattaforma offre un servizio personalizzato e sicuro, con pick-up direttamente da casa, permettendo così di risparmiare sui costi di benzina, parcheggio e pedaggio dell’autostrada e mettendo a disposizione tariffe veramente vantaggiose.
GoOpti è conveniente e propone prezzi trasparenti senza sorprese alla fine del viaggio, premiando i passeggeri che prenotano in anticipo – sin dal momento della prenotazione del volo – per un rapido, comodo e piacevole trasferimento verso la destinazione selezionata. È affidabile in quanto tutti i trasferimenti sono sempre garantiti, anche se si è l’unica persona a bordo del veicolo. È anche semplice e rapido, grazie alla procedura di prenotazione online che consente di adattare le tempistiche di trasferimento ai propri desideri, orari e budget.
GoOpti è presente in Italia a Trieste, Udine, Padova, Verona, Vicenza, Brescia, Milano e ora a Roma, nelle tratte da e per gli aeroporti di Milano Malpensa, Milano Linate, Bergamo Orio al Serio, Verona Valerio Catullo, Venezia Marco Polo, Treviso Antonio Canova, Trieste, Bologna Guglielmo Marconi.
“Semplificare la vita dei passeggeri e rivoluzionare il modo in cui le persone pensano e vivono i trasporti: è questo il nostro obiettivo. Dopo due anni di pandemia, siamo davvero contenti di riaccendere i motori e finalmente approdare a Roma. E’ per noi una grande sfida, considerato che ogni giorno si registra un numero elevatissimo di persone che si dirigono verso gli aeroporti di Fiumicino e di Ciampino o che viaggiano verso il centro città – Tomaž Lorenzetti, Co-Founder and Head of business development di GoOpti – Con la nostra soluzione di trasporti sostenibile, su misura e a costi contenuti, vogliamo essere un partner primario sia per i viaggiatori, sia per gli aeroporti e le compagnie aeree, per creare un modello all-inclusive che integri sempre più le offerte, ma soprattutto che aiuti i passeggeri a vivere sereni il viaggio, potendo conoscere sin dalla prenotazione i costi del servizio ed eliminando l’ansia dovuta ai numerosi cambi necessari a raggiungere la propria destinazione”.

 

News Correlate