giovedì, 15 Aprile 2021

Roma avrà il primo campo da golf pubblico in Italia

La struttura sorgerà su un’area agricola periferica

Il sogno di tanti appassionati che, per mancanza di mezzi, non sono mai riusciti a mettere piede su un green sta per realizzarsi: sorgerà alle spalle della Nuova Fiera di Roma, lungo l’argine del Tevere, il primo campo pubblico di golf in Italia. Una superficie di 90 ettari, con un circuito composto da 18 buche più un campo di pratica nel quale accedere con il sistema del “pay and play”, che prevede la possibilità di ingresso e fruizione del campo senza alcun obbligo di tesseramento. Il progetto è stato presentato nella sala delle Bandiere in Campidoglio, dal sindaco di Roma, Walter Veltroni: “Si tratta – ha spiegato il sindaco – di un traguardo storico: il primo campo di golf pubblico in Italia sarà un’oasi naturalistica e un volano per il turismo della capitale”. “Il nostro obiettivo – ha dichiarato invece il presidente della Federazione Italiana Golf, Franco Cimenti – è quello di ospitare nel nuovo campo gli Open d’Italia, la più importante manifestazione nazionale legata a questo sport”. L’iniziativa è promossa dal Comune di Roma e dalla Federazione Italiana Golf che hanno avviato un’intesa per la riqualificazione di un’area agricola periferica. Il campo pubblico, infatti, non sarà riservato ai soli golfisti: il percorso, dotato di tutte le qualità tecniche tradizionali, sarà affiancato da sentieri pedonali immersi nel verde, a disposizione di tutti coloro che desidereranno trascorrere il proprio tempo libero a contatto con la natura.

News Correlate