sabato, 23 Gennaio 2021

Roma, Gazzellone: 2011 anno d’oro per la Capitale

In due anni la città ha registrato due milioni di arrivi in più

“Il 2011 è stato l'anno d'oro del turismo per Roma”. Lo ha detto Antonio Gazzellone, delegato del sindaco di Roma, facendo un bilancio dell'anno appena concluso. “Roma del resto brulica di turisti – aggiunge Gazzellone – e questo è un dato di fatto. L'aumento di 1 milione di arrivi di turisti in più sia nel 2010 che nel 2011, 2 milioni in più in due anni, è il segno evidente del successo di una strategia che da una parte ha puntato sul miglioramento e ampliamento dei servizi dedicati ai turisti e su una progettualità, che va sotto il nome della realizzazione del secondo polo turistico della capitale, dall'altra su una complessa ed articolata operazione di marketing turistico internazionale”.
Gazzellone li considera “fattori che hanno consentito alla Capitale di tornare al centro dell'interesse del turismo internazionale”. I dati elaborati dall'Ebtl evidenziano le nazionalità dei turisti che hanno visitato Roma. “Dal +18.20% del Brasile – precisa Gazzellone – al +17.33% alla Russia, al +13,24% dalla Cina, ossia l'interesse dei nuovi mercati, quelli dei paesi del cosiddetto Bric, ma anche il +12,15% dagli Usa ed il 12,27% dal Canada. Da segnalare il +5,67% dal Giappone”. 

News Correlate