martedì, 23 Luglio 2024

Regione Lazio e Cciaa Toscana Nord Ovest, aperti bandi per partecipare a BMII 2024

L’Italia è una delle nazioni preferite dai promessi sposi di tutti il mondo. Il nostro Paese è uno dei principali marketplace del wedding tourism, fenomeno in continua ascesa che cattura sempre più l’attenzione delle istituzioni per la sua grande potenzialità di crescita economica. Per promuovere l’internazionalizzazione e l’attività di incoming legata alle nozze di stranieri, la Regione Lazio e la Camera di Commercio Toscana Nord Ovest (province di Lucca, Pisa e Massa-Carrara) hanno aperto i bandi per poter partecipare, ognuna con uno spazio collettivo, alla decima edizione di BMII – Destination wedding in Italy, che si terrà a Roma presso il Palazzo dei Congressi, il 25 e 26 ottobre 2024.

La Borsa del Matrimonio in Italia è la più importante fiera b2b del settore, nata nel 2014 per rispondere alla crescente richiesta da parte di coppie provenienti dall’estero di celebrare il loro matrimonio in Italia, il migliore osservatorio del destination wedding che ospita buyer provenienti da tutto il mondo per scoprire le soluzioni più giuste legate al mondo delle nozze Made in Italy.

Per dare sostegno alla competitività delle imprese turistiche regionali, incentivare lo sviluppo e l’attrattività dei singoli territori oltre che consolidare la presenza di Lazio e Toscana Nord Ovest su principali mercati nazionali ed internazionali, i due enti istituzionali invitano le aziende del settore a partecipare all’edizione 2024 della BMII, dove saranno presenti con una collettiva, in modo da rafforzare le opportunità professionali e occupazionali del territorio legate a questo particolare tipo di turismo.

All’interno dei due spazi collettivi saranno ospitati da Regione Lazio e Camera di Commercio Toscana Nord Ovest, nelle rispettive aree, imprese del settore wedding come location, banqueting, hotel di lusso, dimore storiche, flower designers, fotografi, wedding planner, abiti da sposa e da cerimonia. La manifestazione prevede incontri tra domanda e offerta esclusivamente b2b, mediante libera scelta, sia da parte dei buyer che dei seller attraverso l’agenda on line, messa a disposizione dagli organizzatori.

La BMII, che quest’anno festeggia il suo decimo anniversario, è la panoramica più ampia di prodotti e servizi Made in Italy per il giorno del sì, un incontro tra domanda e offerta che nelle sue diverse edizioni ha già ospitato 15.000 appuntamenti con 920 buyer provenienti da Australia, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cina, Cipro, Croazia, Danimarca, Emirati Arabi, Francia, Germania, Giappone, India, Irlanda, Israele, Lettonia, Libano, Malta, Marocco, Moldavia, Montenegro, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Puerto Rico, Qatar, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Sudafrica, Svezia, Thailandia, Turchia, Ungheria, Uruguay e Venezuela ma sono sempre di più i profili interessati a partecipare, dai diversi continenti.

Maggiori dettagli su modalità di partecipazione, invio domanda e adesione ai bandi sono disponibili sui siti istituzionali di Regione Lazio (scadenza 20 luglio) e Camera di Commercio Toscana Nord Ovest (entro il 15 luglio). I posti sono limitati. Www.borsadelmatrimonioinitalia.it

News Correlate