Dopo tre anni restauri riapre al pubblico Villa Pallavicini

Dopo un radicale intervento di restauro, protrattosi per 3 anni con una spesa di 3,6 milioni di euro, il 23 settembre sarà nuovamente fruibile Villa Durazzo Pallavicini a Genova Pegli. La riapertura è stata fatta simbolicamente coincidere con il 170 anni dall’inaugurazione della struttura, avvenuta proprio il 23 settembre 1846. I fondi per effettuare i lavori di ripristino sono stati attinti dai residui delle celebrazioni in omaggio a Colombo. Il sindaco Marco Doria e l’assessore alla Riqualificazione dei parchi Italo Porcile intanto hanno effettuato un sopralluogo presso la dimora nobiliare.

Nella villa, voluta dal marchese Ignazio Pallavicini, sono stati rimessi a nuovo: il tempio di Flora, il castello, il mausoleo del capitano, l’obelisco egizio, la tribuna gotica, il ponte romano, il chiosco turco e la pagoda cinese. Il complesso sarà nuovamente a disposizione dei genovesi e dei turisti che potranno seguire il suggestivo percorso ideato dall’architetto e scenografo Michele Canzio.

News Correlate