martedì, 25 febbraio 2020

A Genova la convention degli esperti degli acquari d’Europa

Fino al 22 novembre Genova ospita più di 120 curatori di acquari europei, in città per partecipare alla conferenza annuale dell’EUAC presso l’Acquario di Genova.
Sarà l’occasione per confrontarsi sulle problematiche relative alla gestione di strutture complesse come sono gli acquari e scambiarsi informazioni, dati scientifici e protocolli di gestione per il benessere e la cura degli animali.

Il programma della conferenza è focalizzato su alcuni temi tecnici quali la riproduzione e la gestione di specie a rischio di estinzione, i progetti di reinserimento in natura di alcune specie, lo studio di nuove cure veterinarie o regimi alimentari dedicati alle diverse specie acquatiche. L’Acquario di Genova presenterà 2 progetti: il primo sul mantenimento e la riproduzione delle gorgonie mediterranee e il secondo sui nuovi test tossicologici per monitorare la qualità dell’acqua utilizzata dall’Acquario.

Un progetto per il recupero dello storione dell’Adriatico sarà presentato dall’Acquario di Cattolica, gestito dal gruppo Costa Edutainment.
“Siamo lieti di ospitare questo evento nella nostra struttura genovese contribuendo a promuovere l’immagine di Genova in Italia e all’estero”, ha detto Beppe Costa, presidente di Costa Edutainment Spa.

News Correlate