sabato, 15 Maggio 2021

Ferrovia Val Roya, la Liguria si promuove in Svizzera

Sarà un ‘ponte naturale’ per i collegamenti con il territorio elvetico

Un progetto per promuovere il Ponenete ligure in territorio elvetico. È quanto discusso durante la riunione della Cciaa di Imperia, Liguria International, Regione e delegazione elvetica. Obiettivo dell’incontro era quello di programmare piani di sviluppo e di potenziamento per collegare il paese elvetico con il Ponente Ligure. L'occasione è nata da una richiesta avanzata dall’Associazione ‘Giuseppe Biancheri  Valorizzazione Ferrovia di Val Roya’ in merito all’opportunità di utilizzare la linea ferrata che collega la Liguria con il Piemonte per creare un nuovo ponte naturale con il territorio svizzero, per far arrivare nel Ponente, con frequenze mensili , nuovi treni charter con turisti svizzeri, utilizzando la linea storica della Val Roya. Un’opportunità per far conoscere il patrimonio turistico regionale all’estero, coinvolgendo le strutture turistiche e tutto il sistema agro- alimentare della Dieta Mediterranea.Al tavolo, convocato in Camera di Commercio, era presente anche Angelo Berlangeri, assessore regionale al Turismo, che ha anticipato che la Regione Liguria vuole essere protagonista di questo nuovo progetto che permetterà anche di rilanciare il collegamento ferroviario della Val Roya, avendo già coinvolto il suo collega del Piemonte che ha anticipato una  piena disponibilità per creare un’ unica squadra che possa promuovere un territorio molto vasto come quello delle Alpi del Mare. Nelle prossime settimane si darà vita ad un progetto di fattibilità, coinvolgendo gli operatori economici e tutte le infrastrutture pubbliche e private che permetteranno di costruire un’offerta specifica per gli amici svizzeri sia in Liguria che in Piemonte. 

 

News Correlate