domenica, 4 Dicembre 2022

Raddoppiata la tratta ferrovairia Andora-San Lorenzo

“Questa è un’opera pubblica di grande importanza, un pezzo di quella strada per potenziare la logistica della nostra regione che stiamo perseguendo con grande impegno da quando siamo entrati in carica”. Così il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ha commentato l’inaugurazione della tratta Andora-San Lorenzo del raddoppio ferroviario di ponente. Un percorso di 19 chilometri, dei quali 16 in galleria.

Al taglio del nastro hanno partecipato l’ad di Rfi Maurizio Gentile e il viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Riccardo Nencini. “Ora dovremo fare in modo di portare il raddoppio fino a Genova, nonostante le difficoltà che conosciamo bene e i soldi che sono pochi”, ha spiegato Toti. Dal canto suo Gentile ha rassicurato la Regione e i viaggiatori: “il progetto del completamento del raddoppio ferroviario è finanziato ed è inserito nel contratto di programma di Rfi con il ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Attendiamo la progettazione e poi avvieremo le fasi di approvazione di questo progetto”.

News Correlate