giovedì, 6 Maggio 2021

900 espositori al Salone Nautico di Genova

Dal 6 al 14 ottobre l’evento che si articolerà in quattro padiglioni, spazi all’aperto e due marine

E' pronto a sfidare la crisi il Salone Nautico Internazionale di Genova, che quest'anno celebra la 52ma edizione in programma dal 6 al 14 ottobre e che si fa sempre più internazionale, tenuto conto che l'85% del fatturato complessivo del settore deriva dal mercato estero.
900 gli espositori (l'anno scorso furono 1.150), un numero – sottolineano gli organizzatori – che dimostra l'impegno e la volontà di ripresa delle aziende del settore. L'esposizione si articolerà in quattro padiglioni, spazi all'aperto e due marine su una superficie di oltre 200mila mq di spazi occupati. Prove libere per le barche nella darsena grande. La vela sarà protagonista con tanto spazio per la Federazione Italiana Vela, i navigatori oceanici e la piscina per i più piccoli.
Torna poi dopo 30 anni di assenza la subacquea e nasce il primo Forum del Diportista. Ci sarà anche un palco per le sfilate dei marchi specializzati in abbigliamento nautico. Tra i convegni e le iniziative collaterali, spicca il talk show inaugurale, "La Nautica e il Governo", che inaugurerà il Salone con l'intervento del vice ministro delle Infrastrutture e trasporti Mario Ciaccia.
Nei giorni successivi saranno ospiti della kermesse, tra gli altri, i ministri Corrado Passera e  Piero Gnudi, l'ex ministro Giulio Tremonti, l'architetto Gae Aulenti (nell'ambito del Nautical Design Award). Il Comitato Economico e Sociale della UE, poi, terrà un'audizione per l'industria nautica a cui è invitato il commissario Ue, Antonio Tajani.   
Per questa edizione 2012 torna poi GenovaInBlu, la rassegna di eventi fuori Salone: non solo nautica, ma anche fashion e design, mostre, musica e shopping by night. 2012 sarà l'ingresso gratuito, in tutti i nove giorni di manifestazione, per i ragazzi sotto i 14 anni se accompagnati.

News Correlate