martedì, 25 febbraio 2020

Regione, 7 mln da bando Filse per pmi

I fondi andranno investiti per riqualificazione delle strutture

La Regione Liguria ha stanziato i primi contributi per il cofinanziamento, oltre 7 milioni di euro, previsti dal bando di Filse Spa per le pmi del comparto turistico (alberghi, residenze d'epoca, residenze turistiche e locande) che avevano partecipato al bando di Filse Spa per investire nella riqualificazione delle strutture. A confermarlo Angelo Berlangieri, assessore al Turismo. Il provvedimento, aperto il 10 dicembre scorso, metteva a disposizione delle imprese 13 milioni di euro. L'aiuto rimborsabile è costituito da una quota del 50%, messa a disposizione dalla Regione Liguria, e una quota del 50% su fondi messi a disposizione dalle banche convenzionate. I contributi di questa prima tranche andranno a 13 strutture ricettive di Diano Marina e San Bartolomeo al Mare, nell'imperiese, di Alassio e Finale Ligure, in provincia di Savona, di Casella, Santa Margherita Ligure, Chiavari, Sestri Levante in provincia di Genova e Ortonovo nello Spezzino. Trattandosi di un provvedimento che prevede la rotazione delle risorse a disposizione, i rimborsi dei beneficiari potranno assicurare un futuro scorrimento della graduatoria.

 

News Correlate