giovedì, 4 Marzo 2021

Savona, siglato accordo tra Carisa e albergatori

Punta a sostenere investimenti e esigenze finanziarie delle imprese

Un accordo per aumentare la competitività delle strutture alberghiere e una elevazione dei loro standard è stato firmato tra Carisa e l’Unione Provinciale Albergatori di Savona. Per Luciano Pasquale, presidente della Carisa “i finanziamenti c’erano anche prima, ma ora sono stati fatti in maniera più organica per aiutare ad attuare una riqualificazione del turismo e delle attività ad esso collegate; abbiamo attuato per le strutture alberghiere ed extralberghiere, residenze turistiche-alberghiere ed ai villaggi-albergo 3 tipi di finanziamenti a lungo, medio e breve termine: il primo dura 25/30 anni e serve a soddisfare l’acquisto dell’immobile da parte del gestore dell’albergo, la costruzione di una nuova struttura alberghiera e la ristrutturazione complessiva dell’immobile di proprietà e un suo eventuale ampliamento; il secondo dura 8 anni serve per favorire interventi di manutenzione straordinaria, l’acquisto di attrezzature e il rinnovo degli arredi; il terzo ha una durata di 8 mesi e serve per le esigenze di liquidità e per le spese di funzionamento non soddisfatte dalla liquidità aziendale stagionale”.

News Correlate