venerdì, 14 Maggio 2021

Accoglienza funzionale e creativa tra vintage e contemporaneo a ‘CasaBase’ a Milano

Una nuova formula di accoglienza, personalizzata e accessibile, per sentirsi bene come a casa; un design mix vintage e contemporaneo; dieci camere e una sala comune immerse nell’ambiente creativo e internazionale di BASE Milano: è casaBASE, la nuova residenza d’artista e foresteria aperta al pubblico da pochi giorni via Bergognone nel cuore del distretto creativo milanese per eccellenza, quello del quartiere Zona Tortona, e di una città in grande fermento.

Un posto dove dormire, ma anche vivere, scambiare idee, concentrarsi, studiare, conversare, creare, a stretto contatto con la comunità di BASE Milano. Oltre alla sala comune, sono dieci le camere, doppie o quadruple con e senza servizi privati, in parte rese disponibili al pubblico esterno attraverso la prenotazione online su base.milano.it con prezzi variabili dai 35 ai 135 euro.

Tutte le stanze si affacciano su un lungo corridoio illuminato da lampade come moderne torce di un castello contemporaneo. I pavimenti sono realizzati con cementine esagonali in rosso, bianco e grigio e provengono da antiche fabbriche siciliane. Per dare alle stanze personalità e comfort, ciascuna è stata dipinta di un colore diverso. Nella sala comune, una piccola cucina, un tavolo per colazione e una zona lettura sono a disposizione degli ospiti. Tanti e personalizzati i servizi extra: a disposizione, per chi lo desidera, una serie di kit base pensati ad esempio per la cura del corpo o per il relax, con oggetti essenziali ma selezionati con attenzione per gli ospiti. Colazione, pranzo e cena possono essere richiesti presso il bar di BASE Milano, in camera o nella sala comune.

News Correlate