martedì, 16 Luglio 2024

Milano, albergo 5 stelle al posto degli uffici del Comune

A Milano in centro città a due passi dal Duomo e dalla Galleria verrà realizzato un albergo a 5 stelle al posto degli uffici comunali di via Ciro Fontana. La giunta del Comune ha approvato la delibera che sceglie la nuova destinazione per il complesso di proprietà del Demanio comunale. Sarà un albergo di lusso, così come il palazzo dei Portici Meridionali di piazza Duomo aggiudicato due settimane fa per un canone di concessione di 4 milioni e 55mila euro all’anno per 36 anni.

Il bando pubblico, che sarà a breve pubblicato, prevederà la fase dell’incanto. La superficie a bando è di 2mila metri quadri su 10 piani. Destinazione e base d’asta sono state definite a partire da una manifestazione di interesse giunta all’Area Patrimonio immobiliare del Comune a marzo da parte di un operatore: la proposta riguarda la concessione dell’edificio per realizzarvi 40 nuove camere d’albergo, categoria 5 stelle, ad un canone annuo di 1,15 milioni di euro e un investimento per le opere di riqualificazione di oltre 6 milioni di euro.

L’edificio di via Ciro Fontana era già stato messo a bando due anni fa con esito nullo, l’amministrazione aveva scelto per l’edificio una valorizzazione con destinazione commerciale. Ora invece a seguito della proposta arrivata al Comune si è deciso di impostare la gara con questo cambio di destinazione. Inoltre la durata della concessione sarà di 36 anni e non di 18 a fronte degli ingenti investimenti. Il palazzo è vincolato, quindi ogni intervento dovrà essere sottoposto al preliminare parere della Soprintendenza. “L’immobile di via Ciro Fontana è l’esito di un esproprio risalente al 1939. Abbiamo il compito di gestire un insieme complesso di beni che nel tempo hanno assolto a funzioni pubbliche, sociali, istituzionali ed economiche, che vanno rispettate e ricollegate all’oggi – ha commentato l’assessore al Bilancio e Patrimonio immobiliare Emmanuel Conte -, con una politica dinamica attenta ai cambiamenti e alle opportunità capaci di generare sviluppo e benessere per tutti: spazi riqualificati, lavoro, servizi migliori”.

News Correlate