sabato, 16 Gennaio 2021

Al via da oggi la ‘Mantova Musei Card’

Consente di entrare con un biglietto in musei convenzionati e di usufruire di agevolazioni

Da oggi a Mantova è attiva la ‘Mantova Musei Card’, realizzata dal Comune di Mantova, con il contributo di Cciaa di Mantova. La nuova card consente con un unico biglietto di entrare nei musei convenzionati e di usufruire di agevolazioni in altri musei di Mantova e Sabbioneta. La Mantova Musei Card rientra in una più vasta proposta turistica che coinvolge non solo i musei, ma anche altri enti e operatori, come il Comune di Sabbioneta, il Parco del Mincio, Apam, le associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti, Mantova Tourism, il Consorzio Agrituristico Verdi Terre d’Acqua, che offrono sconti sui molti servizi per il turista. La carta prevede l’ingresso a 5 o 8 musei, al costo di 15 e 17 euro. Acquistando Mantova Musei Card 5 si potranno visitare il Museo di Palazzo Ducale, il Museo di Palazzo Te, il Museo della Città di Palazzo San Sebastiano, il Museo Diocesano Francesco Gonzaga e il Teatro Scientifico Bibiena.
Con la Mantova Musei Card si avrà l’ingresso, oltre ai musei sopraindicati, anche al Museo di Palazzo d’Arco, al Palazzo della Ragione e Torre dell’Orologio e al Tempio di San Sebastiano. La carta avrà la validità di 1 anno dal giorno del primo utilizzo, e offrirà sconti e agevolazioni in altri musei, negozi, alberghi, agriturismi, b&b, bar e ristoranti convenzionati e di usufruire di tariffe agevolate su numerosi servizi turistici, come i servizi di guida turistica, la visita alle aree naturalistiche, i servizi di navigazione fluviale, l’area sosta camper e molti altri ancora. Può essere acquistata presso i musei convenzionati e la biglietteria Apam.
“La spesa contenuta della nostra card punta a incontrare gli interessi e le possibilità sia dei turisti che dei mantovani. Non è stato facile mettere in rete realtà diverse ma ci siamo riusciti con la collaborazione e lo sforzo di tutti. La durata annuale è un ulteriore punto di forza perché consentirà a tutti di vedere con calma i musei e anche di ritornare per concludere l’itinerario”, ha detto il sindaco Nicola Sodano.

News Correlate