Galleria Vittorio Emanuele II quasi pronta per fare mostra di sé ad Expo

La Galleria Vittorio Emanuele II tornerà in tutta la sua bellezza in tempo per Expo. A 150 esatti dall’inaugurazione si concludono i lavori del restauro interno, durato 13 mesi grazie a un cantiere aperto 24 ore su 24: l’operazione è stata realizzata dalla società di restauro edilizio Gasparoli, mentre tutte le operazioni relative a ponteggi e installazioni di cantiere sono delle Imprese Percassi.    

Il restauro terminerà ad aprile, in tempo per l’apertura dell’Expo, per presentare al mondo ‘il salotto’ dei milanesi. L’operazione, con la collaborazione del Comune e un il controllo della Sovrintendenza, è stata organizzata e pagata (3 milioni di euro) da Versace e Prada, con il contributo di Feltrinelli. 

Molto impegno è stato dedicato al progetto ‘In Galleria’ che intende dar voce in modo nuovo al recupero e alla storia di un bene artistico: dal 21 gennaio sono infatti possibili le prenotazioni delle visite guidate al cantiere e ne hanno già approfittato alcune scuole.  

News Correlate