mercoledì, 8 aprile 2020

Bergamo, aumentano i turisti e i giorni di vacanza

Cresciuto del 13,7 % il movimento passeggeri low cost

Secondo i dati del rapporto 2007 dell’Osservatorio turistico della provincia di Bergamo le presenze nel corso del 2007 sono cresciute del 13,2%, la migliore performance riscontrata negli ultimi decenni. L’incremento è stato maggiormente sostenuto dagli stranieri (+19%), ma ha interessato anche il mercato interno, che ha fatto segnare un incremento del +10,4%. In leggera crescita anche la permanenza media che si attesta mediamente sui 2,29 giorni. Dell’incremento hanno goduto tanto la montagna, quanto i laghi e non solo la città e gli altri comuni di pianura, che già negli anni precedenti avevano beneficiato dello sviluppo dell’aeroporto di Orio. Cresciuto del 13,7 % il movimento passeggeri low cost. Alla crescita della domanda turistica ha fatto riscontro un incremento dell’offerta ricettiva. Nel corso del 2007 si è infatti riscontrato un processo di riqualificazione delle aziende alberghiere e un saldo positivo di ben 9 alberghi. Inoltre, negli ultimi due anni è stata chiesta la licenza per altre 10 unità alberghiere. Eccezionale inoltre lo sviluppo dei B&B, che dai 18 del 2002 sono diventati oggi 112.

News Correlate