lunedì, 18 Gennaio 2021

A Milano presentato il progetto ‘Maestro Martino’

Un percorso turistico per scoprire la cucina d’autore lombarda

Un percorso turistico alla riscoperta della cucina d'autore della Lombardia. Si tratta di ‘Maestro Martino’, il progetto presentato da Stefano Maullu, assessore al Commercio, Turismo e Servizi della Regione Lombardia, insieme allo chef Carlo Cracco e a Mariarosa Schiaffino, esperta di storia della civiltà della tavola. Il progetto prende il nome da Maestro Martino da Como, il più importante cuoco del XV secolo di cui alcune ricette, come la polpetta e la mostarda, sono arrivate fino ai giorni nostri. A Maestro Martino si deve anche la stesura del ‘Libro de arte coquinaria’, un caposaldo della letteratura gastronomica italiana. Filo conduttore del progetto e' proprio la cucina d'autore lombarda, tramite la quale si vuol portare in Italia e nel mondo la tradizione della miglior arte culinaria realizzata con prodotti tipici selezionati. “La cucina lombarda – ha detto Maullu – è un vero e proprio mosaico di prelibatezze. Si tratta di una cucina caratterizzata da cibi di montagna e di lago, che si basa sulla grande ricchezza di prodotti agricoli del territorio e sul benessere economico che da sempre caratterizza la Lombardia. Il progetto sostiene la qualità e l'unicità delle eccellenze gastronomiche del nostro territorio e, allo stesso tempo, è uno strumento per tramandare la tradizione gastronomica lombarda”. Inoltre, ‘Maestro Martino’ mira a intraprendere un percorso istituzionale per la creazione, a Milano, della prima ‘Accademia internazionale di alta cucina’ e a realizzare una guida che presenti il meglio dei prodotti locali a km0, unendo inoltre percorsi turistici e culturali a mondi, tradizioni, saperi e sapori.

News Correlate