Regione stanzia 3,8 mln per formare tecnici aerei

Lufthansa Technik rilascerà certificazioni riconosciute a livello europeo

La Giunta regionale della Lombardia ha siglato un accordo di programma per la realizzazione di un polo per la formazione e il lavoro dedicato ai settori aeronautico, della logistica e dei trasporti a Malpensa con uno stanziamento di 3,8 milioni di euro. "Anche questa iniziativa – commenta Roberto Formigoni, presidente della Regione Lombardia – conferma che continuiamo a credere nel ruolo di Malpensa per la Lombardia e per il Nord dell'Italia. Del resto, nonostante il disimpegno di Alitalia, lo scalo conta 18 milioni di passeggeri all'anno". Il polo formativo sorgerà nella frazione Case Nuove del Comune di Somma Lombardo tra il Terminal T1 ed il Terminal T2 dell'aeroporto. All'iniziativa hanno aderito Sea, l'Associazione Scuole Lavoro Alto Milanese, Aermeccanica, Livingston Spa, Aermacchi. Contributo fondamentale è stato fornito dal Gruppo Lufthansa e, in particolare, da Lufthansa Technik, che si occupa della manutenzione degli aerei di tutte le compagnie. Il Gruppo rilascerà, in accordo con Enac ed Enav, delle certificazioni riconosciute a livello europeo.

News Correlate