Monza entra a far parte di MilanoCard

Anche il patrimonio storico, culturale e ambientale di Monza entra nella MilanoCard, carta che promuove le attrazioni turistiche di Milano. Con la MilanoCard gli acquirenti, oltre alle informazioni, hanno a disposizione sconti e agevolazioni su visite ai musei e spostamenti su mezzi pubblici.
In tal modo il Comune di Monza arricchirà l'offerta della MilanoCard con la promozione dei Musei civici Casa degli Umiliati, del sistema Reggia di Monza, comprensivo del Parco e della Villa Reale, e del Museo del Duomo di Monza, che custodisce tra l'altro il tesoro dei Longobardi, tra cui la corona ferrea della regina Teodolinda.
Anche questa iniziativa nasce dal protocollo di intesa siglato dal Comune con la società Expo 2015 e in seguito condiviso con i principali soggetti economici e sociali del territorio brianzolo, tra cui il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza e la Fondazione Gaiani per il Museo del Duomo.
”L'adesione a MilanoCard – commenta Carlo Abbà, assessore comunale al Turismo – sarà in grado di aumentare i visitatori di Monza e del suo pregevole patrimonio storico artistico e ambientale. Dopo la creazione di ‘MonzaCreaValore’, la società di Comune e Cciaa che sarà in grado di promuovere ai più alti livelli, anche internazionali, la nostra offerta turistica, anche questa iniziativa dimostra come questa amministrazione e i soggetti del territorio siano determinati nel voler mettere in campo le azioni più efficaci per cogliere tutte le opportunità di sviluppo”.
In vista dell’Expo 2015 secondo l'assessore, “è necessario che i nostri principali attrattori turistici siano collocati su tutte le piattaforme, anche informative, che saranno utilizzate dai visitatori che verranno a Milano per Expo 2015. Auspichiamo che altri soggetti che al momento non hanno aderito, possano cogliere questa importante opportunità già dalla prossima occasione”. 

News Correlate