giovedì, 29 Ottobre 2020

Enit e Camera Commercio Milano insieme per l’innovazione digitale nel turismo

Un “hub” globale per l’innovazione dell’industria dei viaggi sull’onda lunga del successo di Expo 2015 e sul posizionamento della destinazione Italia nel mondo del turismo. È questo l’obiettivo del progetto a cui stanno lavorando Enit e Camera di Commercio di Milano che muove dalla convinzione che innovazione e turismo rappresentino un binomio suscettibile di grande sperimentazione e crescita, a tutto vantaggio dell’espansione delle potenzialità del settore turistico da un lato, e dell’aumento delle opportunità per le startup (e le aziende innovative in genere) dall’altro, a livello internazionale.

Milano, negli ultimi anni, ha registrato una crescita costante degli afflussi turistici (accoglienza alberghiera) con una media del +18% nei sei mesi di Expo rispetto allo stesso semestre 2014. (fonte: elaborazione Camera di commercio di Milano su dati Registro Imprese 2014). Oggi, Milano si attesta come seconda città per arrivi turistici in Italia, un fenomeno, che ha fatto registrare, accanto alla componente storica del business travel, un forte incremento di turismo leisure, in buona parte trainato dal segmento ‘shopping tourism’.

Ecco perché il progetto “Hub globale per l’innovazione digitale nel turismo” punta, attraverso il coinvolgimento dei principali stakeholder del mondo digital e del travel, ad affermare Milano-Italia come polo internazionale nelle soluzioni innovative del turismo. La prima iniziativa concreta del progetto sarà il lancio, nei prossimi mesi, di una call internazionale rivolta alle start up e alle imprese innovative con l’obiettivo di selezionare nuove soluzioni, applicazioni digitali e prodotti turistici mirati.

Nel medio e lungo termine, si punta invece alla creazione di un polo di aggregazione di competenze e imprenditorialità del mercato Travel & Tourism; all’animazione di un network locale, nazionale e internazionale teso ad aggregare e condividere conoscenze e relazioni; all’attivazione del laboratorio di soluzioni e offerte turistiche di nuova generazione: alla messa a disposizione di uno showroom di eccellenza nell’innovazione turistica; allo sviluppo di mercati, network e soluzioni innovative nel settore turistico; e infine alla creazione di modelli di sviluppo avanzati e replicabili in altre realtà.

“L’innovazione digitale gioca un ruolo fondamentale nei campi della promozione e della commercializzazione del turismo”, evidenzia Fabio Maria Lazzerini, consigliere delegato di Enit.

“Il mondo delle imprese ad alto contenuto tecnologico digitale può costituire un alleato strategico determinante per il settore turistico – ribadisce Elena Vasco, Segretario Generale della Camera di Commercio di Milano – In particolare le startup innovative, che a Milano sono in forte crescita grazie anche alla legacy di Expo e ad una alleanza pubblico-privato, rappresentano un’opportunità straordinaria di sperimentazione a vantaggio dello sviluppo del turismo italiano a livello globale”.

News Correlate