sabato, 19 Settembre 2020

Alla Milano Fashion Week senza stress con il micro-stay di BYHOURS

Accanto alle nuove tendenze che saranno decretate alla Milano Fashion Week – dal 18 al 24 febbraio – si sta affermando un altro macro trend: il micro-stay, ovvero il soggiorno su misura in hotel con una permanenza a scelta di 3-6 o 12 ore, di cui BYHOURS è leader di settore, offrendo soluzioni in grado di sfruttare al massimo la giornata e ottimizzare tempi e costi con l’innovativa formula pay per use

BYHOURS, con una rete di oltre 3.000 hotel in 24 Paesi nel mondo e 600 città europee, offre la possibilità più smart per sopravvivere alla grande kermesse della moda italiana con oltre 188 eventi in calendario, perché risponde in modo personalizzato alle esigenze del viaggiatore moderno, che in un solo giorno deve concentrare diversi appuntamenti come una sfilata, un meeting, un’intervista e la visita a uno show room. Una giornata intensa in cui è essenziale essere sempre perfetti nell’outfit, attivi e concentrati.

Grazie al network BYHOURS cui aderiscono le più grandi catene alberghiere far cui NH, Hilton, Barceló, Sheraton e W Hotels, durante la Milano Fashion Week i clienti BYHOURS potranno raddoppiare gli impegni dimezzando tempo ed energie, potendo contare su una rigenerante remise en forme durante il micro-stay prescelto e godendo di tutti i servizi in hotel. https://www.byhours.com/it.html?curr=EUR

News Correlate