giovedì, 24 Settembre 2020

Como, segni positivi per il turismo

In primi 5 mesi 2012 arrivi a +3,92%

Continua a crescere il turismo a Como, che insieme al suo lago continua ad attrarre turisti. Presenze in aumento sul Lario (+3,92% nei primi 5 mesi del 2012) a fronte di un calo della media nazionale (-2,2%). A renderlo noto Andrea Camesasca, consigliere delegato per il Turismo della Cciaa di Como in una conferenza stampa.
Da gennaio a maggio del 2012 sono arrivati nel comasco 326.903 turisti, contro i 314.572 dello stesso periodo del 2011, con un incremento, dunque, del 3,92%, cioè 12.331 visitatori in più. In aumento anche il numero di pernottamenti che sono passati dai 674.078 del periodo gennaio/maggio 2011 ai 712.361 dei primi 5 mesi del 2012 (+5,69%). Le presenze straniere sono aumentate del 6,25%. La parte del leone la fanno la Germania con 31.720 arrivi, la Svizzera con 18.176, la Francia con 16.415, Regno Unito con 14.943. Bene anche i cinesi. Tra gli italiani si registra un incremento degli arrivi dello 0,88%.

 

News Correlate