domenica, 21 Luglio 2024

Milano piace anche d’estate, a luglio record di turisti

Milano si scopre meta turistica tutto l’anno. Anche d’estate. A luglio sono stati quasi 900 mila gli arrivi, esattamente
871.418, un record assoluto, in aumento di un quarto rispetto al luglio 2022, del 33% rispetto al 2019, prima della pandemia. Non sono certo i numeri di Roma e Firenze ma questi dati, insieme a quelli dell’hinterland e Brianza, che, secondo la Questura, hanno visto l’arrivo di quasi un milione 200 mila viaggiatori, confermano un trend che va avanti da tempo. Per l’exploit di luglio il merito non è solo dei grandi eventi sportivi, come le gare di coppa del mondo di ginnastica ritmica e i mondiali di scherma, e dei concerti, dai Coldplay ai Depeche Mode, dai Maneskin ai Red Hot Chili Peppers, da Ligabue a Blanco.
A registrare code all’ingresso sono stati anche musei e mostre. A luglio il Complesso Monumentale del Duomo di Milano (che include la cattedrale, le terrazze, l’area archeologica e il museo) è stato visitato da 343.456 visitatori, 74mila in più rispetto all’anno prima.
E anche le aperture serali delle terrazze, cioè del ‘tetto’ della cattedrale il giovedì fino alle 22 ha registrato ogni
volta il sold out con 900 visitatori per sera. Numeri in notevole crescita anche per il museo della Scienza e della Tecnologia, che da inizio anno ha aumentato del 52% gli ingressi con un boom di 12 mila biglietti staccati nel fine settimana di Ferragosto e una media del 75% di stranieri.
“Non possiamo che essere soddisfatti – ha ammesso l’assessore comunale al Turismo Martina Riva – : Milano si conferma attrattiva tutto l’anno, mesi estivi inclusi. I quasi 900mila arrivi registrati a luglio raccontano che la nostra non è solo una città business-oriented, ma è anche una meta perfetta per trascorrere le vacanze, grazie a un’offerta culturale e di intrattenimento di qualità, in grado di intercettare interessi differenti, a cominciare da quelli degli appassionati di sport”.
Da inizio anno sono oltre 5 milioni i turisti arrivati in città e poco meno di 6,8 milioni considerando l’area urbana.
Secondo Palazzo Marino, hanno contribuito al risultato anche le campagne di comunicazione promosse in Italia e all’estero con il brand YesMilano, un progetto di Milano&Partners, l’agenzia di promozione della città , sostenuta dal Comune  e dalla Camera di commercio.

News Correlate