sabato, 25 Giugno 2022

Referendum trivelle, mobilitati anche gli operatori turistici per il Sì

La Confcommercio di Pesaro e Urbino e Confturismo Marche Nord hanno aderito al Coordinamento Regionale delle Associazioni ‘Vota Si per fermare le trivelle’.

“Confcommercio Pesaro e Urbino e gli operatori turistici e commerciali della Provincia sono in prima linea nel promuovere il referendum contro le trivellazioni in adriatico che si terrà il prossimo 17 aprile. Ed invitiamo tutte le imprese del turismo e del commercio ad andare a votare Sì per fermare le trivellazioni in mare, cancellando la norma che consente alle società petrolifere di avere concessioni di ricerca ed estrazione di gas e petrolio (entro le 12 miglia marine dalla costa) senza limiti di tempo”.

Ad affermarlo Amerigo Varotti, dg di Confcommercio Pesaro e Urbino e Confturismo Marche Nord, dopo che l’Organizzazione ha ufficialmente aderito al Comitato ‘NO TRIV’ e dopo gli annunci di Pd e Confindustria locale sul tema oggetto di referendum.

News Correlate