venerdì, 7 Maggio 2021

Restituzione Lisippo, Spacca incontra vertici Getty

Sembra incoraggiante il primo incontro con i responsabili del museo di Los Angeles

Riconquistare la statua di Lisippo. È questo l'obiettivo della Regione Marche e del governatore Gian Mario Spacca che ha incontrato a Los Angeles la direzione del Jean Paul Getty Trust, nell'ambito di una missione per trattare la possibile restituzione all'Italia dell'Atleta vittorioso, scultura bronzea ripescata nel 1964 al largo di Fano. Nel febbraio 2010 il gip di Pesaro Lorena Mussoni ha disposto la confisca della statua, il Getty ha chiesto senza successo la sospensione della confisca, ma la Cassazione ha ravvisato la necessità di un'udienza in contraddittorio fra le parti. L'udienza, davanti al Gip Maurizio di Palma, non è stata ancora fissata.
Il governatore ha incontrato il direttore della divisione antichità del Getty K. Wight e il vicepresidente M. A. Hartwig. "La statua – ha spiegato Spacca – ha il valore di una grande testimonianza per la cultura italiana. Le Marche da tempo hanno espresso il loro interesse affinché quest'opera d'arte ritorni a Fano". Le Marche per parte loro sono pronte ad attivare una proficua collaborazione culturale con il museo. Secondo la Regione i vertici del Getty avrebbero apprezzato i termini di questo primo confronto.

News Correlate