lunedì, 24 febbraio 2020

Fincantieri, consegnata a Ancona Seven Seas Splendor di NCL

Con una cerimonia presso lo stabilimento di Ancona, è stata consegnata la Seven Seas Splendor, seconda nave da crociera ultra-lusso realizzata da Fincantieri per Regent Seven Seas Cruises, brand del gruppo Norwegian Cruise Line Holdings Ltd (NCLH). La società armatrice ha già ordinato a Fincantieri una terza unità della serie, che sarà consegnata nel 2023. Alla cerimonia sono intervenuti Jason Montague, president & Ceo di Regent Seven Seas Cruises e il DG della Divisione Navi Mercantili di Fincantieri Luigi Matarazzo.

Come la gemella Seven Seas Explorer, consegnata da Fincantieri presso lo stabilimento di Sestri Ponente (Genova) nel 2016, Seven Seas Splendor ha 55 mila t di stazza lorda, una lunghezza di 224 m e può ospitare a bordo 750 passeggeri in 375 ampie suite, tutte dotate di balcone privato.
L’unità è la quinta nave della flotta della società armatrice ad avere solo suite. È anche la prima al cui domando c’è una donna: Serena Melani. L’allestimento è particolarmente ricercato ed è stata prestata molta attenzione ai dettagli, all’artigianato raffinato e al comfort per i passeggeri. Le navi sono costruite adottando le più avanzate tecnologie in tema di protezione ambientale. Fincantieri ha costruito dal 1990 ad oggi 97 navi da crociera, mentre altre 49 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del Gruppo.

News Correlate