lunedì, 28 Settembre 2020

Affittava casa vacanze fantasma a Numana e Sirolo, fermato

L’artigiano, un pluripregiudicato, aveva già incassato 2.700 euro

Cinque anticipi per complessivi 2.700 euro da altrettanti clienti a cui aveva offerto su internet e attraverso il sito 'subito.it' inesistenti case in affitto a Sirolo e Numana. È quanto è riuscito ad incassare un messinese residente a Numana (Ancona) prima di essere fermato dai carabinieri che lo hanno denunciato  L'uomo, un artigiano, pluripregiudicato, proponeva le case 'fantasma' in affitto a prezzi stracciati per il periodo estivo. La truffa è andata a segno con 5 acquirenti originari di Bolzano, Modena, Venezia, Firenze e Milano. Le somme pagate non erano assicurate. I truffati sono stati contattati dai carabinieri di Numana e hanno sporto querela per i reati di truffa e frode informatica.

News Correlate