TO e adv del nord alla scoperta delle Marche

Un gruppo di TO, adv e associazioni provenienti da Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna nei giorni scorsi ha potuto apprezzare le eccellenze offerte dai  territori del Fermano e del Maceratese. Per alcuni di essi si è trattato di una visita che ha confermato la loro conoscenza delle risorse culturali delle Marche, per altri è stata la prima volta in regione.
Un educational tour organizzato dalla Sezione Turismo di Confindustria Fermo, presieduta da Betty Squadroni, in collaborazione con ‘Marche Viaggiare’ ed il sostegno della Regione Marche e della Cciaa di Fermo. L’itinerario ha visto la delegazione visitare prima i borghi medievali, immersi nella natura, delle 2 Province e poi la costa, con la possibilità di poter ammirare il paesaggio marchigiano da crinali e punti particolarmente suggestivi, fino alla degustazione delle prelibatezze enogastronomiche tipiche. Nel tour è stata inclusa anche la visita alle strutture ricettive (hotel, Country house, agriturismi, B&B, albergo diffuso). I TO hanno anche avuto l’opportunità di avere un momento di incontro e contatto con l’offerta turistica marchigiana composta da 25 operatori (seller).
“Siamo soddisfatti di questa iniziativa – ha detto Betty Squadroni, presidente della Sezione Turismo di Confindustria Fermo – perché ha già prodotto i primi risultati: un operatore che ha partecipato a questo educational tour ha già organizzato per metà aprile del prossimo anno un viaggio di gruppo con soggiorno al mare nel Fermano e visite all’entroterra; un altro ha programmato il Capodanno 2014 nel nostro territorio con un gruppo di 50 persone provenienti da Milano. Inoltre posso anticipare che il prossimo 7 dicembre effettueremo, in collaborazione con ‘Emozioni Marche’, un educational tour a Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio e Sant’Elpidio a Mare con operatori svedesi e norvegesi”.

News Correlate