Regione investe su destagionalizzazione con il bando ‘Turismo è Cultura’

É stato illustrato ad amministratori comunali, istituzioni pubbliche e soggetti privati senza fine di lucro quali enti, organizzazioni, fondazioni e associazioni, il bando regionale ‘Turismo è Cultura 2020’, con una dotazione economica di 2 milioni di euro, che scadrà il prossimo 7 febbraio. L’incontro è stato promosso dall’assessore della Regione Molise Vincenzo Cotugno.

Il Bando, pubblicato lo scorso 8 gennaio, prevede una forma di cofinanziamento per progetti legati a eventi e manifestazioni che si terranno in Molise fino al 31 dicembre 2020. Tra le novità rispetto al 2019, la candidatura di manifestazioni singole, la premialità di punteggio per la destagionalizzazione e la popolazione dei comuni che ospitano gli eventi.
“Un incontro formativo e di informazione perché – ha commentato Cotugno – la nostra parola d’ordine è condivisione con il territorio, le amministrazioni locali. Non dobbiamo chiuderci nel ‘palazzo’, ma fare in modo che la politica sia sempre trasparente. Ho voluto, insieme al governatore Toma, questa giornata di approfondimento sul Bando 2020. Se i soggetti interessati a questo progetto ci credono – ha concluso Cotugno – insieme disegneremo una stagione con un’offerta turistica ampia per portare gente in Molise”.

News Correlate