Turismo sostenibile, Termoli nel network di 25 città

rete si propone di sviluppare partenariati pubblico-privati

Termoli entra nel network di 25 città di 14 paesi che si propone di diventare interlocutore privilegiato di Commissione e Parlamento europeo per la realizzazione di strategie innovative in materia di turismo sostenibile, che favoriscano la collaborazione fra città, imprese e università per la promozione dei territori. La Rete che si propone di sviluppare partenariati pubblico-privati per attuare iniziative nel campo del turismo sostenibile e di collaborare con le imprese pubbliche locali attraverso il Ceep (che riunisce tali soggetti a livello europeo). Un quadro d'azione per il turismo e più fondi Ue per realizzare a livello locale un pacchetto integrato di interventi per il turismo sostenibile sono le richieste avanzate dalle città del network alla Commissione europea. Tra le città italiane a far parte della rete, oltre Termoli, anche Reggio Calabria, Cremona, Salsomaggiore Terme e Viareggio.

News Correlate