domenica, 17 Ottobre 2021

Il tempo è denaro anche in aeroporto per i businessman

Secondo ricerca del London City AIrport, un’ora del loro tempo equivale a circa 235 euro

Il tempo è denaro anche per i viaggiatori d'affari che usano spesso l'aereo. Secondo una ricerca condotta dal London City Airport, i passeggeri che utilizzano l'aeroporto della City, assegnano a un'ora del loro tempo un valore monetario medio di 190 sterline (235 euro), equivalente al costo di un volo di sola andata per Parigi, una cena per due al Ritz, una partita di golf sul campo di Gleneagles, o un orologio di Vivienne Westwood.
Guardando più nel dettaglio le statistiche sul valore del tempo, il 30% del campione ha dichiarato di valutare un'ora del proprio tempo più di 200 sterline (250 euro), il 18% cento ha indicato valori superiori alle 300 sterline (370 euro) e l'8% addirittura superiori alle 500 sterline (620 euro).
La ricerca ha esplorato tutti gli aspetti dell'esperienza dei viaggiatori nell'aeroporto ed è emerso che gli elementi che stanno più a cuore ai passeggeri sono la velocità, l'efficienza e la comodità.
"Dal momento che i passeggeri attribuiscono un valore così alto al tempo, non c'è da stupirsi che vogliano perdere meno tempo al gate e passare il più velocemente possibile attraverso l'aeroporto – ha dichiarato Matthew Hall, direttore commerciale del London City Airport – Tuttavia, non è solo una questione di soldi.  Le cose che si possono fare con quelle ore in più non hanno prezzo. Per i frequent traveller meno ore passate in aeroporto e negli spostamenti, equivalgono a più tempo da trascorrere a casa e con le persone che amano".

 

News Correlate