domenica, 24 Gennaio 2021

200 voli cancellati da Shanghai, ma la Cina non dà spiegazioni

200 voli cancellati in partenza dai due principali aeroporti di Shanghai. Il motivo resta misterioso visto che le autorità cinesi non hanno fornito dettagli e un funzionario dell’aviazione civile si è limitato ad attribuire le cancellazioni a “restrizioni del traffico aereo”.

I voli in partenza dall’aeroporto internazionale di Pudong ad essere annullati ieri sono stati 101, mentre altri 98 sono stati cancellati da quello di Hongqiago. Secondo dati della Shanghai Airport Authority, altri 120 voli hanno subito ritardi superiori alle due ore. Secondo alcuni rumors, le cancellazioni e i ritardi sono da attribuire a manovre dell’Esercito di liberazione popolare (Pla).    Nel solo mese di luglio oltre 800 voli in partenza da Shanghai sono stati cancellati o hanno subito pesanti ritardi. Le tratte più colpite sono quelle verso la capitale Pechino. E neppure dalle compagnie aeree è trapelato alcunché. China Eastern Airlines, ad esempio, ha risposto ad alcuni passeggeri che chiedevano spiegazioni che lo spazio aereo era “occupato”.

 

News Correlate