venerdì, 4 Dicembre 2020

Enac: ok a schemi contratti programma Adr e Save

Matteoli si impegna a valutarli in tempi rapidi

Via libera dal cda dell'Enac allo schema generale per il contratto di programma con la società Adr e alle dinamiche tariffarie per l'utilizzo delle infrastrutture aeroportuali dell'aeroporto di Venezia.Per quanto riguarda Adr, "sono stati approvati i principi che consentiranno la definizione del contratto di programma con la società Aeroporti di Roma per la gestione del sistema aeroportuale della Capitale. Il contratto di programma, da stipularsi in deroga alla normativa vigente in materia di regolazione tariffaria assicurerà alla società romana di avere certezza delle entrate necessarie a sviluppare il programma di realizzazioni infrastrutturali che garantiranno il soddisfacimento della futura domanda del trasporto aereo sugli scali gestiti".
Il cda dell'Ente ha anche approvato "le dinamiche tariffarie per il contratto di programma con la società Save per la gestione dell'aeroporto di Venezia". 
Entrambe le delibere verranno trasmesse ai ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti e dell'Economia e si darà il via alla fase di consultazione pubblica, all'esito della quale il cda procederà con la valutazione definitiva per la conseguente stipula dei contratti di programma. Per il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, le due delibere "rappresentano un grande passo in avanti verso l'adeguamento infrastrutturale degli scali per rispondere alle accresciute esigenze di mobilità e all'aumento del numero dei passeggeri. Il governo provvederà in tempi rapidi agli ulteriori adempimenti".

News Correlate