sabato, 22 Giugno 2024

Fiumicino, al Terminal 1 ora i liquidi si imbarcano senza limiti

Controlli di sicurezza prima dell’imbarco più rapidi al Terminal 1 dell’aeroporto di Fiumicino. Infatti, grazie ad unatecnologia che esegue una vera e propria “Tac”, i passeggeri potranno portare nel bagaglio a mano liquidi anche superiori ai 100 ml, oltre che computer, tablet e telefonini senza necessità di estrarli e separarli dalla valigia. Con le nuove macchine per il controllo del bagaglio a mano, al passeggero non sarà più quindi richiesto di separare dal bagaglio liquidi e dispositivi elettronici ovvero limitare la quantità di liquidi trasportati. E Fiumicino, tra i grandi scali, è uno dei primi aeroporti in Europa, a proporre questa innovazione.

Dopo una prima fase di test, è stata così completata al Terminal 1 l’installazione di tali rivoluzionarie apparecchiature di controllo del bagaglio a mano. Si tratta dello standard di security più elevato per il controllo del bagaglio a mano, che consentirà di aumentare il livello di sicurezza Le nuove macchine rendono ancora più efficace e veloce la capacità di analisi da parte del personale addetto al controllo sicurezza. Entro la fine dell’estate, l’innovazione sarà estesa anche al Terminal 3, dove, nel frattempo, bisogna continuare a rispettate ancora le vecchie regole per quanto concerne l’imbarco di liquidi e apparecchiature elettroniche.

News Correlate