venerdì, 14 Giugno 2024

Fiumicino festeggia 5 stelle Skytrax e guarda ad estate americana

L’aeroporto di Fiumicino festeggia le ‘5 stelle Skytrax’, massimo riconoscimento assegnato dall’organizzazione internazionale di rating del trasporto aereo ottenuto il 26 gennaio scorso, valutato miglior aeroporto europeo per la qualità da 6 anni consecutivi. Sotto lo slogan ‘Il viaggio continua, oltre le stelle’, testimoniato dalla presenza di astronauti a passeggio nei terminal e tra i viaggiatori, nello scalo è stata lanciata la nuova Campagna ‘Skytrax’.
“Siamo felici di aver raggiunto le 5 Stelle Skytrax ma vogliamo andare oltre, soprattutto cercando di disegnare l’aeroporto del futuro. Oltre le stelle, investendo molto in innovazione per uno scalo più smart, tecnologico, funzionale e sicuro. Ed anche più bello facendo leva sulla bellezza che il territorio e la nostra città sono in grado di offrire – ha detto Marco Troncone, ad di AdR – Siamo entrati nell’elite globale – ha aggiunto – Un risultato notevole che poggia su due grandi pilastri: 2,5 miliardi di euro di investimenti, negli ultimi 10 anni, per l’ammodernamento e l’espansione della nostra infrastruttura, andando oltre il dovuto, con una partnership pubblico-privata di indubbio
successo; la seconda colonna sono le persone: abbiamo investito sul capitale umano, il tocco finale tutto italiano che distingue le eccellenze e che abbiamo visto nel nostro organico, con stabilizzazioni, internalizzazioni e  motivazione, creando 1500 nuovi posti di lavoro  a tempo indeterminato. Il green è l’altra strada che stiamo perseguendo. Vogliamo un aeroporto funzionale, sicuro e godibile dai passeggeri, ma anche amico dell’ambiente. È necessario per il nostro scalo ma anche per tutto il settore. Abbiamo abbracciato questa sfida complessa e che vinceremo,  mettendo a sistema tutto il settore aeronautico con il Patto per la decarbonizzazione, per la lotta al cambiamento climatico”.
Intanto, la domanda di traffico all’aeroporto di Fiumicino è tornata pienamente. Le problematiche del Covid  sono ormai alle spalle in tutte le regioni globali. Sta ancora arrancando la parte asiatica ma la Cina sta tornando. Altri mercati hanno anche superato il 2019, come il NordAmerica. “Sarà, come il 2022, di nuovo l’estate degli americani a Roma: i vettori Usa, Delta, United, American Airlines, supereranno l’operativo del 2019 del 50%. Tra un mese inaugureremo una nuova costola dell’aeroporto”, ha concluso Troncone.

News Correlate