lunedì, 27 Settembre 2021

In estate più passeggeri domestici, ma agli scali serve sostegno economico

“L’estate gioca un ruolo abbastanza anomalo, importante, è l’alta stagione per eccellenza, quindi luglio e agosto stanno andando molto bene, sono molto in crescita anche rispetto al 2019 i passeggeri domestici, quindi italiani, testimonianza che anche i voli di corto raggio sono stati scelti rispetto all’auto in autostrada. Per raggiungere il Sud e le isole in particolare c’è stato un forte incremento.”. Lo ha detto il presidente dell’aeroporto Marconi di Bologna, Enrico Postacchini, a margine della presentazione del convegno ‘Aviation-Event 2021’, per poi aggiungere: “ad oggi le società aeroportuali se anche sulla carta sono stata incluse come eventuale ipotesi di supporto, non hanno ancora ricevuto nessun tipo di sostegno a differenza di altri tipi di imprese, più piccole o più grandi nel nostro Paese. Quindi la difficoltà è legata proprio alla sostenibilità non solo come sfida ambientale in prospettiva, ma anche come sostenibilità dei conti economici delle aziende”.

News Correlate