sabato, 26 Settembre 2020

Istanbul lavora al terzo aeroporto: sorgerà sul Mar Nero

Gara d’appalto entro fine anno. Prima parte operativa dal 2016

Sorgerà sulla riva europea del Mar Nero, fra i comuni di Yenikoy e di Akpinar, il nuovo grande aeroporto di Istanbul, il terzo, che avrà una capacità finale di 150 milioni di passeggeri all'anno per rispondere alle previsioni di crescita del traffico aereo nei prossimi anni. La prima tranche del nuovo scalo dovrebbe essere operativa dal 2016. L'aeroporto, nella versione finale, occuperà, a circa 50 chilometri a nord di Istanbul, una superficie di 90mila metri quadri, avrà sei piste e darà lavoro a 100mila persone.
La gara d'appalto sarà avviata entro fine anno. Attualmente Istanbul conta due aeroporti: Ataturk sulla riva europea (37 milioni di passeggeri nel 2011) e Sabiha Gokcen su quella asiatica (13 milioni).  

News Correlate