venerdì, 27 Novembre 2020

Passeggero dribbla metal detector e Linate resta chiuso 2 ore

Scattate procedure di emergenza dopo la segnalazione degli altri pax. Ma dell’uomo nessuna traccia

Potrebbe essere stato un passeggero che aveva molta fretta e si è imbarcato subito, l'uomo che ieri ha fatto scattare l'allarme a Linate, saltando il metal detector. Per causa sua l'aeroporto è rimasto chiuso per due ore. L'allarme era scattato verso le 17.30 quando i passeggeri in fila al metal detector hanno notato un uomo schivare con fretta e decisione il varco dei controlli e hanno segnalato il caso alla Polaria. I video hanno confermato quello che gli altri viaggiatori avevano visto: un uomo sui 30 anni, bianco, con un trolley. La ricerca di una persona non autorizzata nell'area ha fatto scattare tutte le procedure di sicurezza. Probabilmente mentre gli altri restavano a terra lui era già in volo. E così del viaggiatore frettoloso non è rimasta nessuna traccia. Ma le ricerche continuano perché altre telecamere hanno ripreso sicuramente il suo passaggio, ovunque sia sbarcato.

News Correlate